I cosmeceutici

La definizione data alla parola Cosmeceutica, indica quella branca della scienza cosmetica che si occupa della produzione di prodotti cosmetici con benefici simili ai farmaci.

Si tratta, quindi, di una crasi che proviene dai termini “cosmetica” e “farmaceutica” e sta' a indicare prodotti cosmetici che, applicati localmente, non hanno soltanto lo scopo di raggiungere obiettivi qualificanti dal punto di vista estetico, che è un’azione tipica di un normale cosmetico tradizionale, ma che contengono caratteristiche che li rendono simili ad un farmaco.

A differenza della farmacopea, tuttavia, la cosmeceutica anche se contiene le stesse sostanze presenti in alcuni medicinali, non comprende prodotti o principi attivi che possano comportare effetti secondari tipici dell’assunzione di un farmaco.

Che cos'è la cosmeceutica?

La cosmeceutica rappresenta in sintesi un settore in cui si incontrano i prodotti tradizionali della cosmesi e quelli farmaceutici ad azione più blanda. È la risposta proveniente dalla ricerca sanitaria e cosmetica per dare una soluzione concreta alle crescenti esigenze del mercato, che vede sempre più sostenuta la domanda di prodotti che contengano principi attivi efficaci, concentrazione di sostanze efficaci superiore alla media, tempi rapidi di risposta e materie prime la cui azione deve essere quanto più vicina alle caratteristiche di naturalezza senza essere invasiva o produrre effetti collaterali fastidiosi.

La disciplina in questione, pertanto, nasce per dare una risposta definitiva a queste esigenze, agendo a livello degli strati più interni dell’epidermide, anche se la sua applicazione avviene a livello della parte superficiale della pelle. Penetrando gli strati più profondi della pelle, difatti, i principi attivi agiscono in maniera più efficace, salvaguardandone allo stesso tempo le proprietà.

La cosmeceutica rappresenta una evoluzione sostanziale soprattutto per il trattamento di pelli le cui condizioni sono al limite tra normalità e stato patologico. Con un prodotto cosmeceutico, difatti, oggi si curano alcune patologie che prima richiedevano trattamenti a base di sostanze medicali. Questi prodotti, pur non essendo ritenuti curativi, talvolta possono avere un’azione ancora più efficace e continua nel tempo rispetto ai cosmetici, pur non presentando gli inconvenienti che potrebbero verificarsi con l’uso di farmaci.